giovedì 28 marzo 2013

La memoria degli alberi


E' disponibile in libreria il  mio romanzo La memoria degli alberi, edito da Rai-Eri.


Questo romanzo ha avuto una gestazione complessa, è stato revisionato più volte e alcuni personaggi sono cambiati radicalmente nel tempo. E' stato scritto nel 2003, ma la stesura finale risale al 2006. Grazie al Premio Letterario La Giara il manoscritto infine è diventato un libro.
La memoria degli alberi è un viaggio a ritroso, nei sentieri angusti di una memoria frammentata. La protagonista si sveglia in una clinica psichiatrica con dei segni profondi sul corpo, ma non ricorda nulla del suo passato recente. Scrivendo ripercorre lentamente le tappe che l'hanno portata lì, in quel letto, con quelle cicatrici. La scrittura diventa un modo per entrare nelle stanze più oscure della sua vita e l'accompagna nel risveglio dei sensi e dei sentimenti. Il mondo vegetale entra nell'inconscio di Marion, tanto che la sua memoria sembra essersi fermata in un istante ghiacciato dall'inverno, in attesa di uno spiraglio, per tornare a vivere.

3 commenti:

  1. Per gli amici di Torino ci sono diverse copie del libro alla libreria Comunardi di Via Bogino, 2 e alla libreria Cortina di Via Ormea...

    RispondiElimina
  2. Cara Alice, sono Barbara, l'ex (sigh!) maestra di Samu, nel mio primo giorno di ferie ho finalmente letto il tuo libro: bello belllo bello. Mia figlia (13 anni) sentendomi entusiasta della lettura ha voluto leggerlo e ha comme ntato dicendo " il libro piu' bello che abbia mai letto" e lei e' una che legge abbastanza, certo per lo piu' fantasy pero'...quindi per quel che conta detto da noi, BRAVA! Aspettiamo il prossimo! Un bacio a Samu, e un abbraccio a tutta la vs splendida famiglia!
    P.s. Ringrazia Lorenzo per la bellissima mail, oltre a versare un fiume di lacrime, non siamo state in grado di scrivere uno straccio di risposta!

    RispondiElimina
  3. Cara Barbara, sono davvero contenta che il libro sia piaciuto a te e a tua figlia!! Mi emoziona sapere che per lei sia il libro più bello che ha letto!! Grazie davvero... A Samu manchi tanto e gli manca anche Nathan!! ;)
    Sto scrivendo un altro libro e poi sul blog posto sempre qualcosa! Un abbraccio!

    RispondiElimina